“Volevo solo giocare a ping pong” di Ciro Romano, storie e aneddoti del secondo dopoguerra

Vallo della Lucania – “Volevo solo giocare a ping pong” di Ciro Romano, Caffé Orchidea editore, é stato presentato ieri, venerdì 24 maggio a Vallo della Lucania da Pantaleo Sansone e Marco Villani nella suggestiva Gepperia, locale di prossima apertura di Antonio D’Agosto.

In 342 pagine e una ricca bibliografia Ciro Romano racconta il secondo dopoguerra e il mondo diviso in due blocchi.

Inedita mappa della guerra fredda, quando “una partita non era mai solo una partita”, un tempo in cui “un pullman cinese che fa salire a bordo un campione americano di ping pong potrebbe cambiare il corso della Storia”.

Il bello é che si tratta di un libro da leggere per la “scrittura calda e appassionata” di Ciro Romano e per le storie che intrecciano politica internazionale e dispute sportive passando per un “golpe, una rivoluzione, fino ai garofani di Lisbona e alle strade di Budapest”.

 La Jepperia di Antonio D’Agosto

“Volevo solo giocare a ping pong” di Ciro Romano, storie e aneddoti del secondo dopoguerra

 

stampa

di Ornella Trotta

Condividi
Potrebbe anche interessarti

Attesa a Sala Consilina per la presentazione di Leaders di Tonia Cartolano

Attesa a Sala Consilina per la presentazione di Leaders di Tonia Cartolano…
Condividi

Alla Monte Pruno la presentazione del libro di Ornella Trotta

“L’Italia, l’Europa e noi. Dieci anni di storie: racconti di un Sud…
Condividi

La pietà di Giacomo Colombo: domenica la presentazione del volume di Pierangelo Giarletta

La pietà di Giacomo Colombo: domenica la presentazione del volume di Pierangelo…
Condividi

Vietri sul Mare, a maggio la Fiera del Libro

Torna a Vietri sul mare la Fiera del Libro Saranno più di…
Condividi