POTENZA. È un viaggio nella gentilezza e nella profondità del mare quello che si prepara a vivere il capoluogo lucano attraverso l’arte di Monica Abbondanzia.

Dal 20 giugno e fino al 10 luglio prossimo il Museo Provinciale di Potenza ospiterà la mostra The Kindness of the Sea: Monica Abbondanzia e la Gentilezza del Mare, curata dalla storica dell’arte Merisabell Calitri.

Il vernissage è previsto per questa sera alle 18.

 

The Kindness of the Sea: Monica Abbondanzia e la Gentilezza del Mare

 

L’esposizione rientra in una più ampia rassegna di arte contemporanea, allestita in quello che è considerato uno dei più prestigiosi musei del Mezzogiorno.

Circa cento opere da vivere ed esplorare, grazie alla realtà aumentata dei dipinti a cura di Manuel Dominioni, che riflettono la personalità poliedrica dell’artista abruzzese.

Una personalità «che risponde ad una sorta di sturm und drang, proprio come un mare che appare quieto in superficie, ma che negli abissi nasconde il suo tormento» spiega la dottoressa Calitri.

La gentilezza, la pace e la serenità, espresse attraverso l’uso dei colori pastello e delle linee morbide, raccontano solo in parte l’opera della pittrice. La sua arte si completa, infatti, attraverso l’impeto e la tempesta.

«Ecco come la gentilezza, ossia la superficie, riesce ad essere il racconto della profondità».

 

Il bello nell’arte di Monica Abbondanzia

 

Per Monica Abbondanzia l’arte è «il bello che rende bello ciò che ci circonda», è «la bellezza che educa, che si fa sentiero, incrocio e incontro».

 

 

«Abbiamo impostato la mostra provando a mantenere un’assonanza e una consonanza tra temi e concetti, delineando un quadro figurativo, che rappresenta diverse donne» continua la curatrice.

Ad ognuna di esse è stato associato un dipinto astratto che racconta l’eleganza, la bellezza e la gentilezza, diventando «la rappresentazione simbolica della personalità femminile».

 

Il vernissage dell’evento

 

L’inaugurazione avrà luogo nella Sala Convegni del Museo Provinciale di Potenza e vedrà la partecipazione di importanti figure del mondo dell’arte e della cultura.

Dopo i saluti istituzionali del consigliere provinciale Giuseppe Fittipaldi, presenteranno le loro relazioni Merisabell Calitri e Aurelio Pace, avvocato e scrittore.

Le conclusioni saranno affidate a Monica Abbondanzia.

A moderare l’incontro l’artista e archeologo Antonio Bruscella.

stampa

di Mariana Cavallone

Condividi
Potrebbe anche interessarti

Il Teatro Pubblico Campano lancia Open Dance 2024

Il Teatro Pubblico Campano annuncia con entusiasmo l’avvio di un nuovo progetto…
Condividi

Le forme delle onde, mostra personale di GildaPan, sabato il vernissage

Napoli- Spazio 57 Art Gallery presenta, laformadelleonde, mostra personale di GildaPan, artista…
Condividi

Walking on my soul, al via la personale di Ferdinando Russo

  di Antonella Casaburi Walking on my soul, la via la personale…
Condividi

Danza e vita: la lezione spettacolo del centro studi De Pascalis

Danza e vita: la lezione spettacolo del centro studi De Pascalis Vallo…
Condividi